Archivio per maggio, 2010

Android – Facebook client

venerdì, maggio 21st, 2010

Il client di Facebook per Android è ben fatto, ha più funzioni di quello per iPhone, perde qualche punto sul versante grafico e di usabilità, ma rimane migliore.

Link al progetto: http://it.androlib.com/android.application.com-facebook-katana-qitA.aspx

Codice QR:

Android – Gestire la posta con K9

venerdì, maggio 14th, 2010

Tra le applicazioni per Android che ho provato, K9 è forse quella che mi ha impressionato di più. Questo programma è un completo client di posta che permette di gestire con grande semplicità molti account e-email. Le configurazioni sono molteplici, è veloce e perfettamente integrato con le notifiche del sistema operativo. Possibile attivare anche un polling automatico per la ricerca delle nuove e-mail.

Link al progetto: http://code.google.com/p/k9mail/

E il QRcode:

Drupal 6 – Inclusione di campi nei campi nelle viste

martedì, maggio 4th, 2010

Il codice standard delle viste nello stile campi utilizza per ogni dato visualizzato un div del tipo <div class=”field-nome-campo”>dato</div>. Questo può essere molto utile quando si vogliono usare i float per gestire ogni singolo dato in modo autonomo. Però ad esempio se vogliamo costruire un testo controllato (HTML strip e trimmed) includendo dentro lo stesso campo un altro campo di tipo image (image attach o cck image) allora la cosa si complica. Il concetto è valido per ogni somma di uno o più campi di ogni tipo senza perdere il controllo sull’output di ogni campo.

Si può risolvere così:

  • Si espongono i campi image-attach e Nodo: Corpo (è un esempio per un testo e una img)
  • Si escludono entrambi dalla visualizzazione
  • Nel campo image-attach si pongono dimensioni, limiti, e links come desideriamo
  • Nel campo Nodo: Corpo si pone il trimming e HTML Strip a piacimento insieme a tutti gli altri filtri
  • Si espone un 2° campo Nodo: Corpo che andremo a riscrivere totalmente nella forma [image_attach_images] [body]

Così facendo otteniamo un solo campo nella forma <div=”field-campo-body”>immagine + testo elaborato</div>, possiamo quindi miscelare più campi tra loro utilizzando anche tutte le funzioni di gestione dell’output che mette a disposizione il componente delle viste in fase di esposizione.